Benvenuto nella rete civica del polirone - clicca per andare alla home page
 

 

PINACOTECA COMUNALE 


MUSEO DIFFUSO GIUSEPPE GORNI

 


A tre anni dal terremoto del maggio 2012 e dopo il ripristino del fabbricato per i danni subiti, il Museo Diffuso G.Gorni di Nuvolato è stato riaperto con il seguente orario (estivo) :

 

GIOVEDI   dalle ore 9.00 alle ore 12.00

SABATO pomeriggio  dalle ore 15.30 alle ore 19.00

DOMENICA pomeriggio  dalle ore 15.30 alle ore 19.00

 

Nell’occasione del 40° dalla scomparsa dell’Artista è stata allestita, all’interno del Museo, una mostra dal titolo:

 

GIUSEPPE GORNI

OPERE INEDITE E RESTAURI

 

La Mostra resterà aperta fino al 30 novembre 2015

 

Turni operatori apertura del Museo 

 

PINACOTECA COMUNALE

Quistello offre diversi spunti artistici e culturali: dalla chiesa parrocchiale con il classico campanile pendente, alla splendida Pieve romanica di S.Fiorentino a Nuvolato, per non parlare poi della Biblioteca comunale e della Pinacoteca ricca d'iniziative e di opere di artisti locali e nazionali.

La PINACOTECA COMUNALE è nata nell'Aprile 1984, questa struttura, situata in via Martiri di Belfiore, dà spazio ad artisti locali contemporanei come: E. Carpeggiani, G. Gorni, A. Gatto, Dino Gambetti, D. e P. Semeghini, A.Viani, T. Vincenzi ,Vanni Viviani e molti altri, offrendo anche un ampio ventaglio di istanze culturali sia provinciali che nazionali ed ospitando scultori, pittori ed esperti dell'arte figurativa in generale. La nostra Pinacoteca, curata dal prof. Ferdinando Capisani, rappresenta a livello artistico e culturale un punto di riferimento importante per il territorio.

Novità: da oggi è potete effettuare una visita virtuale nella pinacoteca di Quistello, visualizzare i quadri degli artisti e tutte le informazioni che desiderate sulle esposizioni. Il materiale è stato elaborato dalle classi delle Scuole Medie di Quistello. Buona visita!


>>VISITA LA PINACOTECA<<

 

Sfoglia il catalogo della mostra "Maestri della serigrafia "


Sfoglia il catalogo della mostra "Volti"


Sfoglia il catalogo della mostra "Immagini e parole, parola immagine"


 

Sede: Via C. Battisti

Referenti:
Prof. Capisani Ferdinando
Prof. Enzo Gemelli

 

Tel.: 0376/619974 oppure 0376/627241

 

 

 

GIUSEPPE GORNI (1894 -1975)


Architetto, scultore, pittore di Nuvolato.
"Intendi o Compaesano che quello che voglio dire è cosa di tutti, anche tua ed è un tesoro immenso non barattabile con denaro e che tu stesso puoi avere senza porgere moneta...Devi sapere che le cose del mondo si devono intendere non come si vedono ma per quel che dicono, non per ciò che in esse è caduco ma per quel che hanno di eterno. Io mi sono sforzato di essere chiaro tu dunque sforzati di comprendermi"
Giuseppe Gorni


L'autore ha lasciato importanti documenti del suo amore per la civiltà contadina e i tipici paesaggi nel paese natale. Affascinato dalla Pieve di S. Fiorentino, come architetto dal 1925 al 1930 , Gorni ha prodotto: il magazzino di granaglie di Quistello, la casa del fruttivendolo, del falegname e del panettiere di Nuvolato, la casa del "Balilla" (attuale palestra) poi la sua casa "la Selvaggia", l'ingresso del cimitero e la scuola elementare di Nuvolato. Le strutture in terracotta e in bronzo che egli ha creato rappresentano un patrimonio monumentale comunale: la prima è "la vecchietta" che sosta in preghiera davanti al cimitero di Nuvolato, la seconda è "il contadino capolega di S. Rocco" del 1973.Sempre nello stesso anno, Gorni da vita al personaggio caratteristico della realtà rurale locale : "Main" pubblicando in occasione della fiera di S. Bartolomeo il manifesto "La vaca ad Main". Vi si rappresenta questo contadino che non abbandona mai la sua campagna e che l'unica volta all'anno che si reca al paese in occasione della fiera, porta con sé la moglie, il figlio e l'inseparabile vacca. Questo manifesto fu aggiornato dall'artista ogni anno fino alla sua morte. "La vacca ad Main" era anche il titolo di una pubblicazione satirica a numero unico con la quale l'autore si divertiva a fare caricature dei personaggi più in vista del paese accompagnate da vignette sia in italiano che in dialetto.

 

 

.

 

 
 

DEFENDI SEMEGHINI (1852 -1891) - Pittore

La sua opera segna il passaggio dai canoni veristici a quelli impressionisti che l'autore conobbe a Parigi dove condusse una vita da "Bohemien".

PIO SEMEGHINI (1878 -1964) - Pittore e scultore

Di fama internazionale, della stessa famiglia del precedente, ha operato con un impressionismo lirico particolare che si definisce meglio "naturalismo di Burano".

 
 

SEGUE

 


torna alla pagina precedente
cerca nel sito
motore di ricerca
Leggibilità
LeggibilitàVisualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato  Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica
calcolo IMU TASI
Repubblica Italiana Regione Lombardia Unione Europea
area riservata
area riservata
 
Clicca per accedere al SIT : Sistema informativo territoriale
Previsioni meteo a cura di 3B Meteo
Osservatorio del Paesaggio dell'Oltrepo' Mantovano
Oltrepò Mantovano | Sito ufficiale del Consorzio dell'Oltrepò Mantovano
Mayors for Peace

clicca per accedere allo sportello unico delle attività produttive Destra Secchia  clicca per accedere al sito di Oltre Po Mantova - terra dei Gonzaga 

Comune di Quistello
Sede legale: [Piazza G. Matteotti,1 46026 Quistello (MN)],  Sede operativa: [Via Cesare Battisti, 44 46026 Quistello (MN)],
 telefono: [0376/627201],  fax: [0376/619884],  e-mail: [scrivi al comune],  posta certificata: comune.quistello@pec.regione.lombardia.it     p.iva: [00163620206]


Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl - Copyright © 2007 ::

sei il visitatore n°2767660