Monumenti - Comune di Quistello (MN)

Informazioni Utili | Monumenti - Comune di Quistello (MN)

 

La Chiesa Parrocchiale
Via C. Battisti - Quistello

L'edificio seicentesco con il caratteristico campanile pendente, fu edificato utilizzando le pietre del castello gonzaghesco abbattuto.La chiesa presenta una facciata lineare, ben scandita, tipica dell'architettura del tempo che cercava con la semplicità geometrica un rapporto sereno con la divinità così come è stato fatto per l'interno della stessa tra le navate laterali con quella principale e l'abside.
I confessionali di arte barocca provengono da un convento di Padri Serviti che un tempo si trovava alle porte del paese. Di notevole maestosità architettonica e sonora è anche l'organo, mentre la "Via Crucis" è costituita da quadri di Lanfranco.

 

 

 

Pieve di S. Fiorentino
Via Europa - Nuvolato di Quistello

La Chiesa di San Fiorentino Martire di Nuvolato rappresenta uno dei monumenti più antichi dell'Oltrepò Mantovano.
Citata per la prima volta nel 1059, ha caratteristiche tipologiche di impianto e di costruzione più antiche rispetto alle chiese coeve del luogo.
La pianta è a croce latina con transetto triabsidato, in analogia alla prima chiesa di Santa Maria di Cluny in Francia e alla Chiesa di Santa Maria nell'isola di Polirone, anziché a tre navate. I contrafforti sono pentagonali e non semicircolari, mentre gli archetti pensili di coronamento dell'esterno dell'abside sono realizzati con materiale di reimpiego, anche di epoca romana.
La sua collocazione lungo l'antico corso del Po Vecchio, la pone al centro di un percorso culturale, turistico e religioso che collega fra loro le chiese costruite fra XI e XII secolo.
Da San Benedetto di Gonzaga a Pegognaga, a San Benedetto di Polirone, da Santa Maria di Pieve di Coriano sino a Santa Maria di Felonica, non dimenticando la chiesetta di San Lorenzo di Quingentole, l'Oratorio di Ghisione e Santa Croce di Sermide.
La dedicazione della chiesa a San Fiorentino, soldato di stirpe nobile, originario della Borgogna, martirizzato nel V secolo d.C., convalida l'ipotesi di un legame diretto con la Francia ad opera, si presuppone, di quei monaci cluniacensi che nell'XI secolo erano giunti sino a San Benedetto di Polirone.


PARROCCHIA DI SAN FIORENTINO
NUVOLATO DI QUISTELLO (MN)
AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI QUISTELLO
REGIONE LOMBARDIA

NUVOLATO - PROGETTO CANTIERE APERTO


Con il patrocinio della Curia Vescovile della Diocesi di Mantova e Soprintendenza Archeologica della Lombardia

La Chiesa di San Fiorentino di Nuvolato è attualmente oggetto di un intervento di restauro, a cura degli architetti Banni Sergio, Bussolotti Cinzia e Caleffi Arnaldo, che mira al recupero della quota medievale del pavimento della navata romanica.
Il lavoro di scavo, necessario alla realizzazione del progetto, è stato commissionato ad una impresa specializzata (Società Archeologica Padana), in grado di eseguire sia le opere prettamente tecniche, sia le indispensabili interpretazioni degli elementi emergenti.
Il progetto di scavo, diretto dalla Dott.ssa E.M. Menotti, è a cura del Nucleo Operativo di Mantova della Soprintendenza Archeologica della Lombardia. Responsabile del cantiere archeologico è il dott. A. Manicardi.

La Parrocchia di Nuvolato, in occasione degli interventi di restauro e degli scavi archeologici, organizza visite guidate al cantiere su prenotazione.
Per la partecipazione alle visite è richiesta una offerta obbligatoria: il ricavato sarà destinato alla realizzazione degli interventi citati.

Testi a cura di Cinzia Bussolotti

INFORMAZIONI

La chiesa di San Fiorentino è aperta al pubblico, tutti i giorni della settimana, nella parte esterna al cantiere di scavo archeologico.
Per le visite guidate è necessario prenotare telefonicamente dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle ore 18.00. Le visite sono curate dal personale specializzato operante in cantiere e durano circa due ore.

PRENOTAZIONI E INFORMAZIONI PER LE VISITE ALLA CHIESA
Archeologa Rita Bulgarelli: 338 1176635
Architetto Cinzia Bussolotti: 338 3243783
Ufficio Cultura Comune di Quistello: 0376 627241 fax: 0376 619884


Prima Lega Contadina

Str. Provinciale S. Rocco - Schivenoglia
La realizzazione del monumento fu affidata al famoso Giuseppe Gorni, scultore e architetto del luogo, perchè qui nacque la prima lega contadina sulla scia dei moti della Boje.


Ai Caduti delle Guerre

Str. Provinciale Quistello - Quingentole (frazione di Nuvolato)



Palestra e Sala Civica



Piazza C. A. Dalla Chiesa - Quistello
La costruzione, nata come "Casa del Balilla e Palestra", risale agli anni 1929-30


Monumenti sul territorio:

Monumento ai Caduti (Via Gramsci)
Monumento a Giuseppe Garibaldi (Via Gramsci)
Lapide ai caduti (Santa Lucia)
Lapidi ai caduti (Municipio - Piazza G. Matteotti)
Cippo ai caduti della Seconda Guerra Mondiale (Via Stoffe)
Cippo ai caduti in guerra (Via Gabbiana)
"I Gelsi" di Giuseppe Gorni (Via Semeghini - Nuvolato)
Monumento A.V.I.S. (Piazza Pignatti)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (59 valutazioni)