6 agosto 1945 - Comune di Quistello (MN)

archivio notizie - Comune di Quistello (MN)

6 agosto 1945

 
6 agosto 1945

Era il 6 agosto del 1945, alle 8.15 del mattino, quando il bombardiere statunitense Enola Gay sganciò su Hiroshima la prima bomba atomica della storia. La seconda fu lanciata contro Nagasaki tre giorni dopo. I due ordigni fecero un numero di vittime mai accertato, ma che pare essere superiore a 200mila, oltre a produrre danni fisici e psicologici per tutta la vita ai sopravvissuti, i cosiddetti “hibakusha”.

Dopo i bombardamenti, Hiroshima e Nagasaki sono diventati città capofila nella lotta contro l’armamento e la proliferazione nucleare nel mondo. E i discorsi dei sindaci delle città, in occasione delle commemorazioni, includono sempre una richiesta di pace.

Il Comune di Quistello aderisce all'Associazione "Mayors for Peace". Fondata nel 1982 dall’allora sindaco di Hiroshima Takeshi Araki, l’associazione coinvolge più di quattromila città in 144 Paesi del mondo. Il programma dei Sindaci per la pace prevede la cooperazione tra le città aderenti per promuovere l’abolizione delle armi nucleari, la difesa dei diritti umani, l’assistenza ai rifugiati e la lotta alla povertà. Dal 1990 l’associazione è riconosciuta organizzazione non governativa (ONG) dall’ONU.

 

Leggi la dichiarazione di pace del Sindaco di Hiroshima in occasione delle celebrazioni commemorative 2018.


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (151 valutazioni)