Covid-19 > Regione Lombardia. Ordinanze - Comune di Quistello (MN)

archivio notizie - Comune di Quistello (MN)

Covid-19 > Regione Lombardia. Ordinanze

 
Covid-19 > Regione Lombardia. Ordinanze

In ordine cronologico le Ordinanze di Regione Lombardia con misure importanti anche per le ATTIVITA' PRODUTTIVE:

 

🔴 11 aprile 2020 | AGGIORNAMENTO - CORONAVIRUS 🔴

Regione Lombardia. ORDINANZA N. 528 - 11/04/2020

O.p.g.r. 11 aprile 2020 - n. 528
Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica e dell’art. 3 del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19

SCARICA il documento Q U I 

 

 

 


🔴 6 aprile 2020 | AGGIORNAMENTO - CORONAVIRUS 🔴

Regione Lombardia. ORDINANZA N. 522 Del 06/04/2020

MODIFICHE E INTEGRAZIONI ALL’ORDINANZA N. 521 DEL 4 APRILE 2020 RECANTE “ULTERIORI MISURE PER LA PREVENZIONE E GESTIONE DELL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19” - SCARICA il documento Q U I 

 

 

 


🔴 4 aprile 2020 | AGGIORNAMENTO - CORONAVIRUS 🔴

 

Regione Lombardia. Ordinanza n. 521 del 4 aprile 2020. Da domenica 5, e fino al prossimo 13 aprile, restano in vigore le misure restrittive già stabilite per l’intero territorio lombardo lo scorso 21 marzo con ordinanza regionale“ - Consulta il documento Q U I

  • Obbligo per chi esce di casa di adottare tutte le misure precauzionali consentite e adeguate a proteggere sé stesso e gli altri, utilizzando la mascherina o, in subordine, qualunque altro indumento a copertura di naso e bocca, contestualmente ad una puntuale disinfezione delle mani. E obbligo di mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro.
  • Obbligo per gli esercizi commerciali al dettaglio già autorizzati (di alimentari e di prima necessità) di fornire ai clienti guanti monouso e soluzioni idroalcoliche per le mani, prima dell’accesso all'esercizio.
  • Resta consentito svolgere individualmente attività motoria o uscire con l’animale di compagnia per le sue necessità fisiologiche nelle immediate vicinanze dell’abitazione e comunque a distanza non superiore a 200 metri e nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona.
  • Sarà possibile acquistare articoli di cartoleria all'interno degli esercizi commerciali che vendono alimentari o beni di prima necessità, già aperti.
  • Sarà possibile la vendita di fiori e piante solo con la consegna a domicilio.

 

I dettagli dell’Ordinanza Regionale, https://bit.ly/3bJaJbs


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (85 valutazioni)